Archivio | febbraio, 2013
Immagine

La pelle bianca come la neve

24 Feb

La luce non è abbastanza bianca nei giorni in cui scende la neve, fa quasi male agli occhi.

20130224-122121.jpg

Appartiene alle domeniche-roccaforte il caffè ristretto e molto amaro, una miscela intensa di Arabica dall’Africa Orientale. Appartiene loro il tornare a ricordi antichi, ai sogni delle fiabe, ad una femmina bianca come la neve e rossa come il sangue.

Annunci
Immagine

La mancanza d’amore non genera mostri

21 Feb

20130221-154341.jpg

Le piccole librerie hanno il fascino delle persone che le abitano, diventano il luogo in cui ci si sente a casa, quello in cui si va a spendere del tempo tra scelte condivisibili o meno, sono il posto in cui si sta anche per delle ore tra volumi di ultima uscita, chiacchiere con il libraio-che-poi-è-anche-un-amico-e-un-consigliere.
Le librerie della grande distribuzione sono rifugi occasionali mentre fuori nevica, quando il tuo uomo non ti chiama ormai da giorni ed è uscito quel disco nuovo e malinconico, quello che ti fa pensare che l’amore spesso è un po’ un fantasma, che l’amore è anche dentro una mancanza.

Citazione

Becky Tyde la spaventava

17 Feb

Becky Tyde rideva. Aveva una risata forte e fragorosa come un motore che t’investe.
Era una nana con il testone e la voce grossa, un incedere spavaldo e asessuato da mascotte, un basco di velluto rosso, il collo storto che la obbligava a tenere il capo piegato da una parte e a guardare sempre in su e di sbieco. Portava lustre scarpette con il tacco, da vera signora. Rose si fissava su quelle, perché tutto il resto di lei, dalla risata al collo, la spaventava.

 

Alice Munro, Botte da re, in Chi ti credi di essere?, Einaudi, Torino 2012, p. 9

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: